Kiko Ready-To-Go Art, smalto adesivo 3 in 1

Ciao 🙂

oggi vi parlo velocemente dello smalto adesivo Kiko Ready-To-Go Art.

Qualche tempo fa, approfittando dei saldi, ho acquistato questo set adesivo. L’ho pagato, se non ricordo male poco meno di 3 euro, mentre il suo prezzo di listino è 5,90 (ora è in offerta sul sito a 3,90).

Non avevo mai provato uno smalto adesivo perciò ho deciso di prenderlo, scegliendo una fantasia ‘effetto pizzo‘. Si tratta di un prodotto 3 in 1, che promette una lunga durata. La confezione contiene 16 pezzi (magari qualcuno in più non avrebbe guastato, eheheheh)

Come l’ho utilizzato? Ho applicato uno smalto colorato come base (azzurro), dopo aver fatto asciugare per bene ho iniziato ad applicare lo smalto adesivo su ogni singola unghia andando a scegliere le lunette più vicine per forma alle mie unghie. Dopo aver incollato ho esercitato una leggera pressione sull’adesivo, in modo da farlo aderire al meglio. Ho adattato l’adesivo alle unghie, togliendo con una lima per unghie il prodotto in eccesso.

Per cercare di farlo durare di più ci ho applicato un leggero strato di top coat trasparente.

Lo smalto adesivo ha avuto, sulle mie unghie, una durata perfetta di 3-4 giorni; sono riuscita a ‘tirare avanti’ per altri 2 giorni coprendo con lo smalto azzurro i bordi in cui lo smalto adesivo era saltato via.

Cosa posso dire di questo prodotto? Sicuramente l’effetto che si ottiene è bello ed originale! Per quanto riguarda la durata, speravo in qualcosa di più…ma comunque in linea di massima non è poi così male. A livello di praticità e comodità nell’applicazione ho avuto qualche problemino: non sono tanto abile in queste cose, era la prima volta che provavo lo smalto adesivo ed occorre di certo un po’ di pazienza per adattarlo alla forma delle unghie.

 

Un mio racconto: ‘La forza del cinema’

La forza del cinema

– Ero bella, sai?

– Lo sei ancora nonna.

– Sarà, ma sono cambiata. Anche il cinema è cambiato. Quello di un tempo aveva tutto un altro sapore. Che gioia recitare, mentre fuori dalla campana dorata dei set si scatenava l’inferno!

РNon ̬ stato facile recitare durante la guerra, vero?

– Lo è stato, invece. La vera difficoltà stava nel vivere la quotidianità, senza finzioni. Fame, miseria, umiliazioni, e non solo. La paura era perennemente dietro l’angolo.

– Ma tu non hai vissuto tutto questo, o meglio, lo hai vissuto da privilegiata, credo.

– Certo, sono stata fortunata, non ho patito la fame e la povertà assoluta. Ma ho comunque sentito, visto, sofferto. La guerra non colpisce mai solo un uomo o una donna, bensì l’intera umanità.  Indossare corpetti, bustini, abiti meravigliosi, orecchini di perle, foulard, cappelli maestosi, e farmi creare boccoli d’oro per incorniciare il mio bel viso astuto, affascinante e leggermente paffuto (sì, perché la bellezza di quegli anni era più vera e genuina di quella attuale) mi faceva dimenticare, per qualche ora, l’orrore che persisteva fuori.  Mi proteggeva, mi diceva ‘ora sei una principessa, fai il tuo dovere, ossia vivi nel lusso. Domani sarai una crocerossina e aiuterai il prossimo. E poi diventerai altro ancora’

–  Che forza!

– Sì, la forza del cinema, che riflette ciò di cui uomini e donne necessitano in un determinato momento. Che poi, si sa, sono i soliti valori sempre ben accetti: sogni, speranze, amore e serenità.

 

Il mio bikini Surania disegnato da me!

Che bello poter personalizzare ciò che si indossa…ed è ancora più bello disegnare le creazioni che andremo ad indossare, non credete?

Io l’ho fatto grazie a Surania. Ho disegnato il mio bikini!

Ho scelto modello, colore, tessuto, ovviamente la taglia, tutto in maniera semplice! Basta registrarsi al sito, procedere con la personalizzazione, giungere al carrello e completare l’ordine.

L’ho ricevuto in pochi giorni!

Su Surania è possibile trovare un vasto assortimento di forme e modelli tra cui scegliere, a seconda dei nostri gusti e delle nostre esigenze. I tessuti sono di qualità e molto belli!

Surania fonda il proprio lavoro su una squadra di professionisti creativi, dinamici e con ampia esperienza nel comparto moda.

Con Surania si ha la possibilità di disegnare e ordinare un costume da bagno su misura, per donna, uomo e bambini. Per la donna la scelta non si basa solo su bikini, bensì anche su tankini, trikini, costumi interi, canotte, culotte, parei, vestiti, e tutto ciò che è sinonimo di estate, mare, sole! Potete anche ordinare solo reggiseno o solo mutandina.

Vi presento il bikini Surania disegnato da me! Disegnarlo è stato facilissimo: basta cliccare sui modelli, sui colori e sui tessuti, che si preferiscono. Per il pezzo di sopra ho scelto un modello a fascia twist e per la parte sotto uno slip regolabile.

Ho optato per una fantasia floreale sui toni del turchese (colore che amo!), del blu, del rosa scuro e del bianco.

Bello, vero?

Entrambi i pezzi calzano alla perfezione, sono foderati e caratterizzati da tessuti di qualità e cura nei minimi dettagli, con ottime rifiniture.

Se siete alla ricerca di capi unici, originali, creati da voi, fate un giro sul sito di Surania QUI e date libero sfogo alla vostra creatività!

Seguite la pagina Facebook Surania per essere sempre aggiornate sulle novità!

Rossetti Colore Semprevivo Indulgence di Avon

In questo post vi presento i  Rossetti Colore Semprevivo Indulgence di Avon.

Guarda qui il video promozionale

Esordisco dicendo che mi piacciono davvero tanto! Ora vi spiego perchè…in realtà c’è più di un perchè…

Mi piacciono per svariate caratteristiche:

leggerezza, ebbene sì, sono leggeri e confortevoli una volta applicati

intensità, seppur leggeri questi rossetti regalano colori intensi, ricchi e vibranti (true color complex)

morbidezza, sono infatti molto confortevoli, non seccano le labbra, anzi le idratano lasciandole morbide (grazie all’hydra complex)

cremosità, la loro texture è morbida e cremosa e rende questi rossetti facili e comodi da applicare.

E’ possibile scegliere tra venti cremose e stupende tonalità. Io ne ho due: Poppy Pink e Red Tulip.

Due tonalità diverse tra loro ed entrambe molto belle.

Il rosa è intenso, quasi fucsia, perfetto per questa stagione e per l’estate. Fresco, solare, allegro, è l’ideale per accendere ogni look, anche i make-up più semplici.

Il rosso è una tonalità di rosso quasi classica, dico quasi perché ha una nota di corallo che la caratterizza, rendendola ottima per diversi look e outfit, dai più semplici ai più sofisticati.

Le foto purtroppo non rendono giustizia a questi rossetti, in particolare ‘sconvolgono’ i colori, togliendo lucentezza e intensità, ma vi posso garantire che sono più che meravigliosi!

Potete acquistarli dallo store Avon o tramite una presentatrice del marchio. Cosa aspettate?

 

Un nuovo prodotto targato Alterna

Vi presento CAVIAR REPLENISHING MOISTURE MILK, il nuovissimo spray leave-in idratante da non risciacquare.

Alterna, leader nella cura dei capelli, offre questa novità capace di avvolgere gli steli dei capelli secchi e disidratati ed idratare profondamente senza appesantire.

Ideale anche per capelli fini e sottili, considerata la sua leggerezza. Elimina immediatamente i segni dell’aging conferendo setosità e lucentezza alla chioma.

Il prodotto ha un formato di 150 ml e prezzo al pubblico pari a 37,00 €.

Cosa aspettate? Provate la grande novità Alterna!

 

Un mio racconto sulla…birra!

Ciao 🙂

ecco qui un racconto che ho scritto per un concorso sul tema della birra. Vi va di leggerlo?

 

Gli occhi su di lei

L’oro liquido cola nel boccale, stridendo con la poca eleganza del bicchiere. Ma non sempre ciò che si beve rispecchia necessariamente lo strumento atto ad accoglierlo. Il boccale, alto, cristallino, pieno nelle sue forme, con fierezza ospita la bevanda che, senza vergogna né timidezza si spoglia di ogni dubbio, sgorgando tra le pareti di vetro.

Sembra voglia dire chi comanda e mettere a tacere ogni possibile maldicenza. La mano che la versa  dolcemente è delicata, morbida, ma sicura e decisa. Lunghe dita affusolate, unghie lucide e laccate di rosso, un grande anello d’oro, della stessa tonalità della birra, con al centro un rubino.

Il suo gesto calmo e premeditato zittisce il brusìo in sala. Gode nel leggere con gli occhi grandi e scuri quell’interesse verso un’azione così semplice e naturale, come versare della buona birra.

Non osa immaginare cosa accadrà quando la porterà alle labbra…tant’è che abbandona qualsiasi ipotesi e agisce, portando alla bocca il pesante boccale.

Le labbra, ovviamente rosse, afferrano il bordo spesso del particolare bicchiere e salutano con un sorriso ciò che contiene.

Il gusto le invade ogni singola parte delle labbra e della bocca. La sete presente in gola viene immediatamente placata, in un susseguirsi di sapori e sensazioni: ora la dolcezza, poi l’asprezza, in un’alternanza di divina poesia.

Alza lo sguardo, posa il boccale e nota, priva di stupore, che tutti, uomini e donne, al di là del bancone, la fissano ammaliati e rapiti, come se non ci fosse intorno scena più meritevole di quella. Sì, proprio lei che beve birra.

Rossa in volto, con le tempie pulsanti, ricorda di non amare attirare troppo l’attenzione. Eppure si gode soddisfatta l’istante: gli sguardi sono tutti per lei, per le sue movenze, il suo modo di versare e consumare. E, in quel momento, si sente dello stesso colore della birra e ne assume la forma sinuosa, avvolgente, ribelle e attraente.

 

Il mio bikini Justmine

Ciao 😀

oggi vi parlo di un capo d’abbigliamento molto particolare: il bikini! L’estate sembra lontana, ma tanto lontana non è…

ed ecco che vi presento questo bikini targato Justmine.

Cosa caratterizza il mondo di Justmine?

Passione, creatività, cura dei dettagli, ricercatezza nella scelta di tessuti e modelli. Filiera 100% italiana che garantisce capi di qualità a prezzi accessibili.
Prodotti artigianali che esprimono molteplici aspetti e valori: vivacità, originalità, dolcezza, romanticismo…e tanto altro ancora.
Ecco il mio costume Justmine…
Bello, vero? E’ in un bel colore rosa-pesco intenso, con ricami sui toni del verde scuro e del verde chiarissimo…il pezzo di sopra è a triangolo imbottito e regolabile. Il pezzo di sotto è anch’esso regolabile ai lati e con i bordi ‘ondulati’. Adoro questo modello! In primis perché ha dei colori vivaci e al tempo stesso dolci e romantici. Poi perché ha dei ricami artigianali che lo rendono unico. E ancora perché, essendo regolabile, può adattarsi al meglio alle mie forme!
Non vedo l’ora che arrivi l’estate per indossarlo!

Ma i modelli di costumi da bagno Justmine sono tantissimi…e non mancano gli altri capi d’abbigliamento e accessori! Borse, abiti, e…

Per essere sempre aggiornate sulle novità seguite la pagina Facebook Justmine

I Murgini, la sanificazione delle materie prime

Le materie prime e cioè i cereali ed i legumi, dopo la raccolta è necessario che vengano puliti e selezionati allo scopo di allontanare tutti i corpi estranei presenti, come le paglie, il terreno e le pietre, ed avviare i successivi processi di trasformazione e di lavorazione.

Tuttavia, queste materie prime, proprio per la ragione che vengono dalla terra e che sono a contatto con la terra, presentano il rischio biologico di essere contaminati da muffe, funghi e spore che  proliferano nel terreno, in presenza di condizioni pedoclimatiche loro favorevoli.

Senza parlare degli insetti che, durante la fioritura delle piante, depositano le uova sui fiori: così, quando il fiore diventa frutto o baccello, l’uovo resta inglobato nel frutto e si schiude quando giunge a maturazione.

Per queste ragioni, le materie prime vanno sanificate prime di essere conservate perché il rischio è di perdere l’intero raccolto se questo viene attaccato dagli insetti oppure dalle muffe o da alcuni tipi di funghi.

Nei centri di stoccaggio la sanificazione viene fatta attraverso la fumigazione con le fosfine che sono gas altamente tossici e letali al cui contatto gli insetti e le uova presenti non hanno via di scampo e vengono debellati.

Poiché sono gas mortali anche per l’uomo, il loro uso dovrebbe essere consentito solo in ambienti controllati e chiusi in modo ermetico onde evitare pericolose fuoriuscite.

Nella pratica  quotidiana, invece, la fumigazione viene fatta inserendo le capsule di gas all’interno dei cumuli di cereali o legumi i quali vengono ricoperti con teli in plastica che dovrebbero contenere la dispersione dei gas medesimi nell’ambiente.

E dunque con un rischio altissimo di inquinamento dell’ambiente e di avvelenamento per gli operatori.

Non è finita.

Le fosfine, è scientificamente provato, lasciano residui sui semi e, poiché sono sostanze cancerogene, aumentano il rischio di generare tumori nell’uomo.

Per queste ragioni, quando ci è giunta notizia di una nuova tecnologia messa a punto dall’azienda Emitech con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agroalimentari insieme con l’Università di Firenze e con il Centro Ricerche Bonomo, realizzata proprio con l’intento di soppiantare le pericolose fumigazioni con un trattamento più sicuro per la salute dell’uomo e del pianeta, ce ne siamo subito dotati.

E già da qualche anno abbiamo iniziato a sanificare i nostri raccolti con questa tecnologia pulita che utilizza il calore al posto della chimica e garantisce la sicurezza e salubrità dei nostri alimenti.

E gli alimenti biologici come vengono sanificati?

Gli alimenti biologici non potrebbero essere sanificati con le fosfine perché qualora lo fossero non potrebbero definirsi più biologici; tuttavia, poiché vi è molta ignoranza sull’argomento e questo aspetto risulta poco conosciuto dagli stessi organismi di controllo che certificano gli alimenti biologici, possiamo affermare senza timore di essere smentiti che, nella pratica, la gran parte dei prodotti che hanno la certificazione biologica, in realtà, così come avviene per i prodotti convenzionali, subiscono la fumigazione con le fosfine.

Con evidente danno per il consumatore che acquista gli alimenti biologici per assicurarsi una buona salute!

Questo messaggio vi ha incuriosito? Ne condividete il pensiero? Se sì, scoprite il mondo de I Murgini QUI