I miei racconti brevi(ssimi): “La rivoluzione del disamore”

Guarda nello specchio e ripercorre con la memoria, che da sempre è il suo forte, i vari cambiamenti che hanno interessato il suo look. Lunghi capelli biondi, a volte divisi in due trecce vive e intense come spighe di grano; un caschetto nero corvino, abbinato a un rossetto prugna, vagonate di eye-liner e un piercing evidente sul naso; dopo dolci boccoli color nocciola, qualche cerchietto fiorito, a far primavera almeno sulla testa, come contorno un sorriso ingenuo e al tempo stesso malizioso.

Solo alcune delle modifiche coincidono con le variazioni del cuore. Ogni delusione, un taglio, un colore, una coda, un make-up intenso o impercettibile, a seconda dei casi.

E’ proprio vero: quando si ha voglia di cambiare, di voltare pagina, si parte dai capelli. Uno sprint (piccolo) verso un nuovo traguardo, ossia ricominciare da noi stessi. E poi dalla chioma si passa al trucco, al modo di vestire. Insomma, ci si rivoluziona. Pensa proprio a questa rivoluzione, mentre alterna smorfie e facce serie davanti all’oggetto delle ‘mie brame’. Non chiede chi sia la più bella del reame. Alle favole non crede da un pezzo ormai.

La rivoluzione sta arrivando e tu da che parte stai? Lo scenario sta cambiando, si disegna un nuovo sfondo. E tu quale ombra sei?” Già, canticchia il brano dei Negramaro e si chiede ‘Mara, tu quale ombra sei? Da che parte stai?’

Chissà se è davvero pronta alla sua rivoluzione personale.

L’ennesima delusione, l’ennesimo capitolo carico di cuore chiuso, archiviato, sepolto. Trattiene il respiro, sorride, butta fuori tutta l’aria che ha dentro, con foga, con la speranza di estirpare così l’erba cattiva solo con un soffio. Tira indietro i capelli. ‘Questi colpi di luce mi donano, in effetti’. Un velo di gloss, un paio di orecchini grandi, color mare. Pronta per uscire. Prende sotto braccio la borsa, ci mette dentro, o almeno spera di farlo, lo stesso coraggio che ogni singolo girasole ha nel guardare in faccia il sole. Nessuna timidezza. Niente panico.

Un ultimo sguardo sicuro e trasparente allo specchio, eterno amico-nemico. Si chiude dietro la porta della camera, con fermezza, come se stesse voltando le spalle anche al disamore. Cammina su tacchi alti, sicura, ad inciampare è solo qualche pensiero che, alle volte, la fa tornare su strade già percorse, perdendo l’orientamento e l’equilibrio. Ma poi li riacquista, ed è questo l’importante. Lo fa aggrappandosi alla dolcezza, a quel che è, nonostante tutto. Ed è già sera, è nuovamente tempo di amare.

Advertisements

MyBeautyBox di ottobre: ecco cosa contiene

Ciao 🙂

Oggi vi parlo della MyBeautyBox del mese di ottobre e del suo contenuto…cosa ho trovato all’interno della ‘scatola’?

Svariati prodotti, come sempre molto utili, ideali per la stagione autunnale:

Purobio Cosmetics Matitone Ombretto (full size, 2,6 g – euro 7,90), un ombretto completamente bio dalla consistenza cremosa, facile da sfumare e capace di idratare la palpebra;

Purobio Cosmetics Ombretto in cialda (full size, 2,5 g – euro 6,90), un prodotto dal colore intenso, che si adatta con facilità all’applicazione e a ogni tipo di make-up, anche grazie alla presenza di pigmenti puri;

Weleda Crema Mani rivitalizzante Enotera (full size, 50 ml – euro 9,50), una crema ricca con miglio, burro di karitè e olio di Enotera, per conferire idratazione e nutrimento alla pelle;

Innéov Densilogy (confezione da 20 capsule; la full size da 60 ha un costo di euro 30,00), un integratore alimentare per capelli e unghie, caratterizzato da una formulazione unica con Vitamina D3, associazione di Omega 3, Zinco;

Lichtena Sublime Crema Illuminante Giorno Antietà Globale (full size, 50 ml, euro 36,00), una crema dalla consistenza ‘fondente’, che si assorbe velocemente, dando uniformità all’incarnato e svolgendo un’azione anti-rughe;

Bothéa Shampoo Full-Volume (full size, 300 ml, euro 16,00), uno shampoo ideale per capelli sottili, con estratto di menta e rosmarino del Nord Africa. In alternativa un altro shampoo tra Aqua-therapy (per capelli secchi) o Nutri-Repair (per capelli danneggiati);

Curasept Ecobio (full size, 75 ml euro 4,90), dentifricio utilissimo per rafforzare la difesa natuirale di denti e gengive, garantendo una pulizia profonda nel rispetto dello smalto; con estratti vegetali bio di salvia, camomilla, angustifolia, melaleuca, echinacea.;

Leocrema Crema Fluida Ipoallergenica (full size, 250 ml, euro 2,50), una crema corpo che conferisce idratazione e nutrimento per 24 ore. Di facile assorbimento, arricchita con Estratto di Avena, Vitamina E e Allantoina;

Niyo & Co Parfumed Card, una card profumata da utilizzare all”interno di cassetti, da tenere in borsa, o da posare dove si desidera per arricchire l’ambiente di deliziosa fragranza;

Niyo & Co Truffle Therapy Eye Concentrate (5 ml, full size da 15 ml euro 60,00), una prodotto dalla formula levigante ideale per rimpolpare e ridefinire l’area del contorno occhi;

GOLIA Herbs Infusion (full size 49 g – euro 1,50) caramelle non ripiene, senza zucchero, caratterizzate da una ricetta formulata dalla migliore selezione di erbe officinali per dar vita a un gusto piacevole e funzionale.

QUI trovate l’immagine dei prodotti i questione (seguitemi su Instagram veronicanotaroblogger)

 

Olio al neem Dr. Hauschka, un vero e proprio trattamento capillare ristrutturante

Ho avuto modo e piacere di provare, per la prima volta, i prodotti Dr. Hauschka per capelli. Sinora ho provato, con grande soddisfazione, i prodotti dedicati al make-up, tutti di ottima qualità.

Adesso sto utilizzando l’Olio al neem (prestissimo proverò anche la Lozione al neem). Per il momento ho realizzato due applicazioni, ma posso dirmi già molto soddisfatta, dal momento che questo olio, semplice da usare, lascia i capelli morbidissimi, nonché più docili (si pettinano più facilmente) e meno crespi.

Trovate QUI la foto del post trattamento (sul mio profilo Instagram veronicanotaroblogger).

Come si usa? Basta applicare su capelli umidi un po’ di prodotto, agendo ciocca per ciocca, insistendo sulle punte (solitamente più secche) e facendo anche un leggero massaggio, con polpastrelli ‘unti’ di olio, sul cuoio. Lasciare agire per circa mezz’ora (io l’ho lasciato in posa un’oretta circa), poi procedere col consueto shampoo.

In foto non ho applicato nessun prodotto prima di asciugarli: ho solo fatto l’impacco pre-shampoo con l’olio in questione e poi sono passata al lavaggio e all’applicazione del balsamo, come sempre.

Che ne dite? Io trovo il risultato davvero soddisfacente: capelli luminosi, con più volume e aspetto ‘soffice’ (!!!).

😉

Non vedo l’ora di provare anche la lozione…

Voglia di #bionditudine con Schultz…ecco i miei riflessi biondi

Ciao 🙂

presa dall’immancabile voglia di regalare qualche riflesso chiaro ai miei ricci ho ‘osato’ utilizzare la Crema Decolorante Schultz su qualche sottilissima ciocca (senza applicare il prodotto sul cuoio, bensì solo su lunghezze e punte).

Ho miscelato i due prodotti presenti nella confezione, seguendo le istruzioni. Ho applicato il prodotto sulle ciocche interessate, ho lasciato agire per circa quindici minuti, e poi ho proceduto col consueto lavaggio…ho ottenuto dei riflessi chiari molto naturali, come potete vedere in foto QUI (su Instagram veronicanotaroblogger).

Ovviamente il risultato potrebbe essere molto diverso da capello a capello, incidono vari fattori, tra cui il colore di base. Non usare su capelli già trattati!

Sulle labbra il ‘duetto’ Avon

Ciao 🙂

Ultimamente sto applicando un’accoppiata davvero niente male per ‘colorare’ e ridefinire le labbra…di che si tratta?

Semplice: Glimmerstick Lip Liner + Lipstick entrambi Avon

La prima nel colore Pink Bouquet (linea Avon True Colour), il secondo nella tonalità Hot Pink

Per vederli applicati seguitemi su Instagram (veronicanotaroblogger)…li trovate indossati da me QUI 

Cactus e argento, le parole d’ordine di R+Co per Natale 2016

R+Co lancia uno shampoo rivoluzionario: CACTUS, che in occasione del Natale sarà presentato nei migliori Saloni con una Duffle Bag argento in edizione limitata, design by Amanda Wall, Creative Director del marchio.

shampoo

Cactus, texturizing shampoo. Finalmente capirai cos’è la “texture” del capello. Una cosa meravigliosa e naturale, ma così difficile da riprodurre. Un mix di particelle naturali ricreano corpo e spessore sul capello ravvivando le onde. Non serve nient’altro, neanche il conditioner per la massima espressione del look “buttato giù dal letto”!

Prezzo € 28 – disponibile da novembre

box

R+Co Duffle Bag: La luce di Miami riflette questa mega Duffle Bag logata in argento perfetta per il week end o la palestra

Prezzo € 29

L’effetto matelassé conquista Patty Toy Braintropy

Il pattern quadrettato a rombi creato dalle impunture veste le Patty Toy Braintropy di morbidezza e stile. Giochi di bianco e di nero oppure colori accesi da abbinare e sostituire grazie alle cover intercambiabili. Soffici geometrie per borse ad effetto trapuntato. Accoglienti, morbide, super glamour!

BRAINTROPY_-2

Braintropy_PattyToyRound (25)

Braintropy_PattyToyRound (15)

Patty Toy. Dress your bag

 

www.braintropy.it

Alterna aiuta Amatrice…con te!

Acquistando Caviar Volume Shampoo: S.O.S. Amatrice in formato speciale 200 ml consentirai ad Alterna di devolvere l’intera somma di 15,00 € alla CROCE ROSSA ITALIANA, che garantisce soccorso ed assistenza alla popolazione colpita dal sisma.

caviar_shampoo_sos_amatrice_02_1

 

L’iniziativa è disponibile:
• in tutti i Punti Autorizzati Alterna Haircare – elenco:https://www.adiflagstore.it/alterna/punti-autorizzati.html

• e acquistabile sul sito ADIFlagstore.it direttamente a questo link:https://www.adiflagstore.it/…/caviar-bodybuilding-volume-sh…

Cosa aspetti? 

I miei racconti brevi(ssimi): “Un sussurro potrebbe bastare”

mare foto

Un freno, e poi un altro ancora. Intrecciare le mani, per dirsi cosa? É un abbaglio, niente più. O è un miscuglio, magari un qualcosa in più…eppure mi guardo, ci guardo, e vedo il mondo che diviene tenero, spaesato e insolente, più di me.

Non voglio spingermi, nè buttarmi, resto ancorata, forse troppo, a questa apparente tranquillità che cerca di sgretolarsi ogni giorno, pian piano. 

Occhi negli occhi, dimmi ora quel che pensi. Sei superficiale come ti descrivono o c’è dell’altro sotto questa corazza? Ci sono progetti scivolati via dai rami come foglie stanche in autunno? Ci sono immagini nitide e vogliose di farsi scoprire come un arcobaleno all’affacciarsi del sereno?

Svelami cosa nascondi, cosa ti passa per la testa. Un sussurro potrebbe bastare, così come qualche sillaba connessa al cuore. Cerchiamoci quel tanto che basta per dire che ci sono. Io ci sono per te. Tu ci sei per me. 

Abbaiami pure contro. Ma fallo. Sputa quel che senti, proprio qui, davanti ai miei occhi. Se non sarai sensibile capirò pure. Non ti abbraccerò, scapperò dinanzi alle tue lusinghe, e non mi avrai.

Un abbraccio custodisce ogni significato più intenso. So che lo pensi, so almeno questo di te. Sfiorami le dita, le unghie, dimmi che ti piacciono, che ti piaccio. Passa le tue mani tra i miei capelli, asseconda ogni riccio, non dar retta ai capricci. 

Non temere di guardarmi negli occhi, guarda il mare e poi me. Getta via quegli occhiali e posa lo sguardo dove ti pare. Non far finta di nulla, non negare l’evidenza. Siamo io e te. Siamo già piccola e vera essenza.