Pagare per pubblicare? No, grazie.

Il mio sogno? Pubblicare un libro! Da sempre amo scrivere e vorrei continuare a farlo anche quest’anno, magari riuscendo, finalmente, a pubblicare qualcosa. Scrivo poesie, racconti e vorrei cimentarmi sin da subito nella stesura di un romanzo (breve).

Farsi pubblicare non è per nulla semplice, anzi. Lo so bene, dato che di recente, e in passato, ho ricevuto risposta da parte di editrici alle quali ho inviato racconti e poesie. Gli editori che non dovrebbero essere a pagamento si rivelano a pagamento. Chiedono contributi per la pubblicazione, oppure l’acquisto di un elevato numero di copie del libro, a prezzo non agevolato poi. Sinceramente, dal momento che non ho la possibilità economica di investire dai mille euro in su, ho declinato le proposte di questo tipo.

Altri editori non mi hanno risposto proprio, segno che il mio lavoro non è piaciuto. Pazienza.

Ma non intendo arrendermi! Come detto prima voglio continuare a scrivere e a misurarmi con questa grande passione! Non potrei farne a meno.

Nella speranza di riuscire nel mio intento e farmi leggere! Altrimenti…continuerò a scrivere principalmente per me…

 

E voi avete pubblicato qualcosa? Avete qualche aneddoto da raccontare a tal proposito? Consigli, suggerimenti?

 

 

🙂

Grandi romanzi a 99 centesimi

Indubbiamente quella di proporre dei classici della letteratura mondiale a soli 0,99 euro è stata una gran bella idea! E l’ha avuta la Newton Compton Editori.

In un periodo di crisi come questo è davvero piacevole poter comprare un buon libro senza dover spendere una fortuna (e diciamolo pure, i prezzi dei libri il più delle volte sono piuttosto alti!).

Dunque, per chi come me ama leggere, questa è una bella occasione per poter dar libero sfogo alla propria passione senza sborsare troppo.

QUI trovate i titoli in promozione (a breve saranno ancora di più!).

Si tratta di una selezione di classici della letteratura mondiale, romanzi contemporanei di autori stranieri e anche romanzi inediti di autori bestseller italiani. Non male!

Io ho preso Le notti bianche di Fëdor M. Dostoevskij

E voi?