Pensieri sparsi: “Baciami. E non dimenticare nulla”

Illustrazione di Kuralay Kin
Dammi la mano.

Guardami, sfiorami, se occorre sorreggimi.

E sognami perché in questa vita, troppo reale,

è così bello sognare.

Ringraziami, se lo merito.

Abbracciami, anche se non tremo.

Invitami a ballare.

Sento la musica

e so che anche tu la puoi ascoltare.

Proteggimi, ma non troppo, dalle delusioni.

Aiutami a crescere. Ho ancora tanto da imparare.

Circondami di sguardi, consigli e riflessioni.

Dimmi “che bella che sei!”.

Dedicami quella canzone che mi fa impazzire.

Ho le lacrime agli occhi, non vedi come luccicano?

Baciami. E non dimenticare nulla.

Soprattutto non scordare me. 

 

 

Con questa poesia ho partecipato all’edizione 2017 di Coop for words 

Advertisements