Inseguire un sogno poi cos’è?

Per me è ridere di gusto davanti alla perplessità della vita,

è bere un caffè bollente e non temere di bruciarsi la lingua,

è apparire con l’anima nuda, pronta a dire davvero chi sono.

E’ un piede che sonda l’acqua fresca prima di invitare il corpo a tuffarsi,

è non nascondere una macchia di pensiero per il timore di contraddire quello altrui.

E’ correre anche se a volte il fiato e la fortuna scarseggiano,

è stimolare la creatività senza preoccuparsi di oltrepassare i limiti dell’immaginazione, perché essa in fondo non ne ha.

E’ sprecare tempo forse agli occhi degli altri, ma è guadagnarlo ai miei.

E’ volteggiare felice quando si legge qualcosa di proprio, sapendo che sconosciuti sguardi faranno altrettanto;

è perdere l’equilibrio inciampando in qualche delusione,

ma avere presto la forza di riprendere a sognare.

Inseguire un sogno è andarci vicino e poi lontano, è capire a chi tendere la mano.

E’ brandire un’arma chiamata penna, lasciarla sfogare su un amico che condivide sogni, desideri e positive battaglie:

un limpido foglio di carta, desideroso di contribuire alla causa e alla corsa.

[Questa sono io e questa è la mia corsa. Insomma, amo scrivere di tutto o meglio, amo scrivere innanzitutto. Beauty, moda, libri, poesia, sport, cultura, attualità…tutto può essere raccontato, descritto e “sognato”, in fondo bastano penna e carta (ora sempre più tastiera e schermo del pc!) tanta voglia di fare e la passione per se stesse e i propri obiettivi]

Questa è la mia presentazione per Blogger We Want You!

La sezione che amo di più di Grazia.it è ItLifeStyle/Stile di vita, perché dà spazio alle tendenze, ai libri, ai film, ai nuovi trend e chi più ne ha più ne metta 🙂

 

 

Il sogno é ancora intatto e tu lo sai…

La coscienza di ZemanAntonello Venditti (anno 1999)

E’ una torrida sfida
ideologicamente proibita
agli schemi d’attacco
il palazzo risponde col tacco
Ma il tempo sta scadendo ormai
tieni palla dai…
il pareggio mai…
tu non lo firmerai…
Perché non cambi mai
il sogno é ancora intatto e tu lo sai
Perché non cambi mai
il sogno non si avvera quasi mai
No non é una partita
volgarmente si chiama corrida
c’é la testa del toro
e nessuno ti chiede perdono
La folla sta impazzendo ormai
all’attacco vai …
in difesa mai …
tu non ti fermerai …
Perché non cambi mai
il sogno é ancora intatto e tu lo sai
Perché non cambi mai
il sogno non si avvera quasi mai
La folla sta impazzendo ormai
all’attacco vai …
in difesa mai …
tu non ti fermerai …
Perché non cambi mai …
Perché non cambi mai …