Il bracciale della ‘vita’

Ciao 🙂

QUI vi ho parlato del brand Bijoux D’Amour  di Valentina Mieli.

Ora, con enorme piacere, torno a scriverne, approfittando di questa occasione per farvi vedere il mio particolare bracciale.

chay

chayyy

Bello, vero?

In materiale plastico, di un bel rosso scuro, adattabile alla misura del proprio polso, ritrae in nero un simbolo ebraico ben preciso, ossia il “chay“, che vuol dire “vita“.

Insomma, un accessorio piacevole da vedere e ‘ben augurante’, un vero e proprio inno alla vita e alla serenità.

Un’idea regalo davvero carina, non trovate? 

Come tutte le creazioni Bijoux D’Amour d’altronde…

cavallino

chiavi

mano

nome

insieme

 

Seguite la pagina Facebook Bijoux D’amour per essere sempre aggiornati sulle novità!

 

La creatività di Nicol Amato in Muah Bijoux

Il brand Muah Bijoux nasce in Italia dalla creatività e dalla passione di Nicol Amato. La designer trae ispirazione dalla natura, dalla cultura e dall’estetica orientale, ponendo al centro della sua artigianalità proprio queste linee guida.

Il brand si compone di collezioni che strizzano l’occhio ad alcuni elementi, quali colore,morbidezza e leggerezza.

Nicol partecipa all’edizione 2015 di Chibimart (dal 13 al 16 novembre) presentando i nuovissimi Bonheur.

E proprio della collezione Bonheur fa parte il mio bracciale Muah Bijoux…

muaa

Bellissimo, vero? Io lo adoro per varie ragioni…in primis per la sua particolarità e originalità! Ho trovato molto azzeccata l’idea di abbinare un ciondolo in tessuto Soft Touch (lavabile) ai cristalli Swarovski, simboli di eleganza, ricercatezza e femminilità. Inoltre, reputo davvero utile la scelta del cordoncino sottile, cui è allacciato il ciondolo, che è dotato di chiusura con nodo scorsoio adattabile ad ogni misura di polso.

fiore

Il bracciale mi piace tantissimo anche per la sua leggerezza! Infatti, risulta leggero, comodo e, in virtù della sua semplicità, è in grado di abbinarsi a ogni look: bon ton, casual, sporty, elegante…riesce ad arricchire davvero ogni outfit!

Il mio ciondolo è a forma di cuore…ma sono presenti anche i fiori, e altre forme, in diversi colori!

bracciaòiii

 

loro

 

Le creazioni targate Muah Bijoux sono tantissime, tutte da scoprire anche seguendo la pagina Facebook MUAH Bijoux

Eccone alcune…

my

flo

infinito

strass

cinde

filo

 

 

 

Candy Land, un fiore di bijoux

Ciao 🙂

Torno ad aggiornare il blog, dopo un periodo di stop ferie, parlandovi delle splendide creazioni di Candy Land Handmade

candy

Nello specifico vi mostro una stupenda parure composta da collana, bracciale e orecchini con il mio fiore preferito, ovvero il girasole!

collana

bracciale

orecchiniIl girasole è un fiore che mi fa pensare subito all’estate, al caldo, al sole, mi mette allegria e mi infonde spensieratezza! Insomma, come ho detto prima, lo adoro! Per tale motivo ho scelto di far personalizzare i bijoux con questi  motivi floreali.

Fimo, dettagli ed elementi metallici, tessuti, colori vivi e intensi, cura minuziosa dei particolari, originalità di forme e modelli, rendono questi gioielli fatti a mano davvero unici e speciali!

Ideali per varie occasioni e in grado di rispondere a gusti ed esigenze personali differenti…la creatività di Candy Land Handmade invita ad osare o a essere semplicemente se stesse con un tocco in più.

Candy Land Handmade è gioielli, accessori, borse, ma anche bomboniere

perle

matrimonio

bombo

cuori

borsa

Motivi floreali, cuori, perline, stampe di vario genere, arricchiscono collane, ciondoli, orecchini, bracciali, medaglioni, borse…e non mancano i dettagli ‘dolci’ e ‘golosi’

ciambelle

pan

cornetti

oreE, ancora, personaggi di fantasia…per tornare bambine e sognare! Senza dimenticare qualche nota romantica e bon ton…

little

roma

orecUn’esplosione di fantasia, qualità, ricercatezza, colori, solarità, eleganza e allegria. Tutto ciò è alla base degli accessori Candy Land…provare, anzi, indossare per credere!

 

Pagina Facebook Candy Land Handmade

I miei orecchini ‘sensuali’, by 20Celesti

Ciao 🙂

Oggi vi parlo di un brand che realizza splendidi bijoux: 20Celesti.

lettere

Le creazioni di questo marchio sono interamente fatte a mano e ciò non può essere altro che sinonimo di cura dei dettagli, ricercatezza e qualità.

gattini

Io amo tutti i bijoux, ma la tipologia che indosso di più e adoro particolarmente è quella degli orecchini…per questo motivo la mia scelta tra le diverse realizzazioni targate 20Celesti è ricaduta proprio su un bellissimo paio di pendenti

ore

orec

Stupendi, vero?

Sono sui toni del verde e del giallo…hanno dettagli in argento 925 (color oro), elementi in resina e pietre dure. Presentano una sorta di ‘oblò’ con all’interno una bellissima immagine che ritrae i fiori di magnolia, simboli di sensualità e passione. Terminano con delle lucide ‘gocce’ verdi.

Ideali per ogni tipo di occasione, credo siano ok in particolar modo in questa stagione per impreziosire look bon ton freschi, romantici e iper femminili.

I gioielli 20Celesti sono tantissimi, tutti originali, colorati e ‘fuori dal comune’: orecchini, bracciali, collane…è facile dare libero sfogo e arricchire il nostro essere con creazioni del genere

pesci

ottone

collana

 

Per conoscere il mondo di 20Celesti visitate e seguite la pagina Facebook 20Celesti

fiocchi

 

Non trovate siano dei ‘piaceri’ da regalare e/o regalarsi? 😉

Cillabijoux…ed è primavera!

Ciao 🙂

oggi vi parlo del mio bellissimo bracciale firmato Cillabijoux.

Cillabijoux è un laboratorio artigiano di bijoux d’alta moda. Le sue creazioni sono uniche e personalizzate, nonché acquistabili direttamente nello shop on line su www.cillabijoux.it.

Il marchio in questione è l’ideale per soddisfare coloro che sono alla ricerca di accessori originali, creativi, artigianali e in grado di rappresentare al meglio la persona che li indossa.

Bracciali, collane, orecchini, e altro ancora, il tutto realizzato all’insegna della manualità di qualità, della ricercatezza e cura dei dettagli, della moda e del desiderio di essere al passo coi tempi e i trend del momento.

Gioielli adatti per ogni occasione e look/outfit. Basta cercare ed è possibile trovare facilmente quello che fa al caso nostro!

Vi presento il mio bracciale Cillabijoux…

A spirale, è caratterizzato da tre giri, formati da sfere di varie dimensioni sui toni del turchese e del fucsia, con elementi color oro.

Amo questa combinazione di colori e il modello del bracciale; tali caratteristiche lo rendono molto primaverile/estivo, capace di dar luce e allegria anche a un look casual e non particolarmente colorato.

Ma gli accessori di Cillabijoux sono tantissimi…

Belli, vero? Ma non finiscono certo qui…scoprite le novità nel sito e sulla pagina Facebook Cillabijoux

 

Come riprendere in mano la propria vita creando bijoux

Ciao 🙂
Nell’intervista odierna conosciamo Claudia, 31 anni, nata a Sinalunga, un paesino in provincia di Siena e da circa dieci residente a Lucignano in aperta campagna.
Appassionata di sport, ama fare lunghe passeggiate all’aperto, ama gli animali e praticamente tutto quello che è fatto a mano! Dall’oggettistica per la casa, agli abiti, bijoux, accessori capelli, e così via.
Claudia svolge due lavori: la mattina è ragioniera in uno studio commerciale e il pomeriggio segretaria in un’azienda della stessa zona. Ad agosto del 2012, a causa alla nostra famosissima “crisi” ha perso il lavoro nello studio commerciale dove lavorava. Inevitabilmente, è seguita una piccola e breve crisi d’identità. Claudia si è chiesta “cosa faccio ora?”
E poi “Chi mi prende a lavoro visto che non sono un lavoratore in mobilità né più assumibile come apprendista?”
A preoccuparla non era tanto la questione economica, ma il fatto che le mattine diventavano per lei sempre più noiose! Fino a quando ha deciso di riprendere in mano la propria vita, dedicandosi alla creazione di gioielli con la pasta polimerica
Da quanto tempo crei gioielli fatti a mano e come è nata questa tua passione?

Conoscevo già le paste polimeriche, vedevo milioni di quegli orecchini fatti a biscottino o merendina e li odiavo tremendamente (io non li metterei mai!!!) al tempo stesso la pasta polimerica mi affascinava moltissimo, l’idea che quella pasta molle, tipo pongo, potesse essere trasformata in qualsiasi cosa e poi cotta per restare così per sempre mi ha spinto a cercare, trovare ed imparare! Ho acquistato molti libri (purtroppo per me tutti in inglese in quanto le maggiori artiste del settore sono americane o comunque straniere), visto milioni di tutorial e anche conosciuto un sacco di gente! Da lì sono nate delle collaborazioni con amiche virtuali che con foto, indicazioni e link utili mi hanno guidato nella creazione dei miei primi bijoux, perché si, una volta imparato a creare le murrine, i vari tipi di perle e i ciondoli, restava il problema del “come montarli?”.



Cosa ami di più creare e perchè?

Non c’è una cosa in particolare che amo creare , più che altro amo “imparare a fare”; è per questo che tra i miei oggetti trovate una varietà di oggetti, creati con i più svariati materiali e tecniche. In questo momento mi sento pioniera della tecnica del soutache che consiste nell’incastonare dei cabochons, delle perle o pietre di ogni genere, tra piattine colorate creando così meravigliosi intrecci di colori! Ci si serve di un supporto tessile dove nella maggior parte dei casi viene incollato il cabo di partenza, in seguito, servendoci di ago e filo di nylon, si cuciono le piattine (di solito se ne usano 3) tutte attorno per fermare il cabo al supporto e poi si prosegue aggiungendo tutte le altre perle o i mezzi cristalli, è un tipo di lavorazione molto particolare, viene dalla Russia e ne sono innamorata!

Cosa contraddistingue le tue creazioni e da cosa trai ispirazione per realizzarle?

Le mie creazioni si contraddistinguono per l’accurata ricerca dei materiali e dall’osseravanza dei “tempi”, ad esempio nel caso delle paste polimeriche sono importanti sia la temperatura che il tempo di cottura, altrimenti l’oggetto creato potrebbe risultare troppo fragile ed addirittura rompersi. E poi un lavoro “tirato via” presenterà sempre delle imprecisioni o rischierà di rompersi al primo trauma e direi che, se pensiamo per esempio ad un bracciale o ad un anello, è molto facile se lo s’indossa che esso sbatta più e più volte. Molto spesso quando creo traggo ispirazione da oggetti che ho posseduto e che mi sono piaciuti in modo particolare, altre volte creo in base a quello che le clienti mi chiedono, altre ancora mi diverto a spulciare la rete e Pinterest diventa il mio miglior alleato!



In che modo le pubblicizzi e commercializzi?

Ho un sito internet (Le Creazioni di Claudia) e una pagina Facebook  (By My Hands) dove pubblicizzo e vendo i miei oggetti e poi ho concluso sporadicamente qualche asta su ebay; purtroppo ad oggi non ho ancora avuto modo di fare mercatini perché poi, a maggio 2013, sono stata miracolosamente richiamata a lavoro ed è difficile fare tutto da sola, richiede moltissimo tempo ed ora ne ho veramente poco!


Le tendenze del momento, in fatto di bijoux artigianali, quali sono?

Non so quali siano le tendenze del momento, ma ti posso anticipare quello che sto creando in questo periodo: incantata dalla meraviglia di alcune stoffe, provenienti dal Ghana, ho deciso di ottenerne collane e bracciali già disponibili da questa estate! Credo che le utilizzerò per rivestire pezzi di corda per poi ricavarne delle meravigliose collane tribali. La cosa bella dell’essere un artista è che anche se ancora non sono state fatte io queste collane già le vedo!




 

 

 

 

Ag Arts, gioielli realizzati secondo i gusti della clientela

In questa intervista conosciamo Angelica Bucci, classe 1987, di Taranto, studentessa di legge che, da sempre, dedica la propria vita all’arte, il suo rifugio fatto di sogni, passione e magia.

Le sue passioni? Ama scrivere poesie e canzoni, cantare e suonare il pianoforte che ha studiato per dieci anni al Conservatorio G. Paisiello di Taranto e ama disegnare e creare gioielli, con la denominazione Ag Arts.

Si definisce una persona semplice, creativa, sensibile e tanto pignola.

 

Come è nato Ag Arts?

Ag Arts (Angelica Gioielli Arts ) non è ancora un marchio ufficiale, ma il mio obiettivo attuale è far diventare questo sogno una realtà concreta. Ag arts è nato per puro istinto, con la spinta delle persone che mi amano e che credono nelle mie capacità.

Creare gioelli artigianali per te cosa significa?

Creare gioielli per me è una vera passione, mi permette di esprimere concretamente le mie idee e il mio estro, è il mio mondo fatto di colori e creatività.

Come si pone Ag arts sul mercato attuale? Cosa lo contraddistingue?

Ag arts sfrutta i mezzi più in uso e diretti dell’ultimo decennio, il “Web” ed è per questo che la vendita delle mie creazioni avviene attraverso il mio sito www.angelicabuccicreazioni.com dove ci sono tutti i miei contatti e attraverso Facebook. L’originalità delle mie creazioni è la mia arma vincente, utilizzo una tecnica abbastanza particolare chiamata Soutache, nata in Russia e utilizzata per decorare gli abiti degli Zar, riproposta successivamente dalla jewelry- designer israeliana Dori Csengeri. La tecnica consiste nel cucire meticolosamente mediante ago e filo piattine in seta, a pietre di ogni tipologia e colore, creando forme particolari e sofisticate. Io disegno pezzi unici che sono frutto della mia fantasia, ogni pezzo è significativo e nasce da un’ispirazione.

Come pubblicizzi le tue creazioni?

Come già detto il tutto avviene attraverso il Web, sia la vendita che la promozione. Alcune Guru del make-up su You Tube si sono anche gentilmente offerte indossando le mie creazioni in qualche loro video. Tra queste ci sono: Vitty871 Channel, Ciotolinx, Sweetbeauty1990 e Vanessa MagicoTrucco.

Cosa ami di più creare e cosa è maggiormente richiesto dalle clienti?

Il mio pezzo forte sono gli orecchini, io stessa ho una predilezione per questo accessorio, non esco mai di casa senza… un paio di orecchini dona a mio avviso quel pizzico di femminilità in più. In generale creo di tutto, orecchini, anelli, collane e bracciali. Le clienti che mi contattano alimentano la mia arte, non fanno mai richieste scontate e amano personalizzare il loro gioiello. Solitamente studio insieme alla cliente in base all’occasione e ai suoi gusti il gioiello più adatto, in modo tale che una volta indossato possa farla sentire unica e speciale.


Bijoux con cuori, by The Pink Cockatiel

Ciao 🙂

vi ho già parlato delle creazioni The Pink Cockatiel QUI

Ora, in questo post tematico, vi faccio vedere dei gioielli creati e/o distribuiti dal marchio in questione, molto romantici, in quanto danno largo spazio a cuori e cuoricini.

Orecchini e ciondoli con pendenti e bottoni in ceramica fatti a mano in Sud Africa da Buttonmad

Anello

Ciondoli in ceramica Raku

Collane e pendenti

Bracciale