Libri: Salento fuoco e fumo di Nandu Popu

Tra le mie ultimissime letture c’è il libro di Nandu Popu, nome d’arte di Fernando Blasi, una delle voci nonché autore dei testi dei Sud Sound System, gruppo salentino tra i pionieri del raggamuffin italiano.

Il suo titolo è Salento fuoco e fumo (edito da Laterza nel 2012). Che dire? L’ho apprezzato davvero molto!

Salento fuoco e fumo

Lettura piacevole, anche perché parla di luoghi a me vicinissimi, in particolare dal punto di vista geografico-territoriale, con una bella scrittura, scorrevole, chiara, diretta e senza troppi giri di parole!

La storia parla di Salento, mare, amicizia, passione per la mountain bike, natura, amore per la propria terra, e mette in evidenza ciò che non va, o meglio, tutto quello che rischia di rovinare ogni giorno di più il territorio, in primis l’inquinamento.

Questo libro dà l’opportunità di riflettere su vari aspetti che potrebbero cambiare in meglio, magari con una bella dose di impegno e consapevolezza da parte di ciascuno di noi.

Dunque, l’indiscussa protagonista dell’opera di Nandu Popu è la terra salentina, rappresentata in tutta la sua genuinità e bellezza, da cui fanno splendidamente capolino gli ulivi “alberi che annodano i propri rami per ingannare le simmetrie, e che anche quando il vento è assente e sono immobili appaiono fluidi e impetuosi come dervisci roteanti” e che “posano come divi esibizionisti che ostentano le proprie forme sicuri di essere unici“.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s