Inter e Milan, ridiamo che è meglio!

Da nerazzurra non posso che essere delusa per le prestazioni della squadra, alquanto deludenti!

C’è chi ci crede ancora (non in tanti penso) ma l’indole interista ci porta a sperare in qualche ripresa…e sperare non costa nulla, peggio di così…

Tuttavia ho intenzione di riderci un po’ su. Ci vuole. Non pensiamoci più.

Ecco due battute per dimenticare (o almeno provarci, con qualche risata) la prestazione pessima degli uomini di Stramaccioni col Siena e il rigore inesistente portato a segno da Balotelli contro l’Udinese.

Fiorello, stamattina a Rtl 102.5: I giocatori dell’Inter hanno il conto al Monte dei Paschi di Siena e non hanno voluto infierire vista la difficile situazione in corso…

Gene Gnocchi, ieri sera a Domenica Sportiva: Berlusconi ha detto che oltre all’Imu restituirà anche il rigore all’Udinese!

Balotelli al Milan: la mela non è più marcia (?!)

“Mi spiace doverlo dire, ma nel Milan è molto importante l’aspetto umano. Se metti una mela marcia nello spogliatoio può infettare tutti gli altri. Io ho avuto modo di dare un giudizio sulla persona Balotelli, non accetterai mai che facesse parte dello spogliatoio del Milan”

Queste le parole di Silvio Berlusconi nella trasmissione Lunedì di Rigore, in onda su Antenna Tre e condotta da Fabio Ravezzani.

Ma, visti gli ultimissimi sviluppi del mercato rossonero, la mela in questione, appunto Balotelli, non è più marcia…e il cambiamento pare sia avvenuto nel giro di quindici giorni (quelli intercorsi dalle dichiarazioni del Presidente del club all’affare SuperMario).

In Rete impazzano le dichiarazioni sopracitate e le varie battute, in virtù della scelta di far approdare il giocatore alla corte di Allegri.

Tuttavia, occorre valutare un’altra ipotesi (moooolto probabile) : il cambiamento repentino non c’è stato affatto e, semplicemente, come sottolineato da Xavier Jacobelli, “per Berlusconi, le mele marce sono buone. E Internet non perdona”.