Libri: trilogia ‘Il Cavaliere d’inverno’ terminata

Ciao 🙂

torno dopo una pausa parlandovi di…libri!

Nell’ultimo periodo ho avuto modo di leggere di più, cosa che adoro fare 🙂

Finalmente ho portato a termine la trilogia di Paullina Simmons, ‘Il Cavaliere d’inverno‘ (edito da BUR) ! Scrivo finalmente perchè mi portavo avanti questi volumi da un bel po’ di tempo. Ho letto il primo libro, appunto Il Cavaliere d’inverno, in modo più o meno rapido, ma quando sono passata al secondo volume Tatiana & Alexander mi sono bloccata.

Sono fatta così: se il libro, la storia, i contenuti, non mi catturano appieno, mollo la presa, ossia metto da parte il tutto per riprendere a data da definirsi. La trama è molto bella, c’è la storia d’amore di fondo, ma anche tanti riferimenti storici, dalla Seconda Guerra Mondiale alla Guerra in Vietnam, e implicazioni varie, sociali, culturali e militari.

Insomma, credo sia una storia che valga la pena leggere con attenzione e il giusto tempo, o meglio questi libri devono essere letti quando si ha realmente voglia di farlo, con concentrazione ed entusiasmo, e non solo per passare il tempo come può accadere con un libro più leggero.

Dunque, all’inizio forse non ero così pronta a leggerli, mentre quest’estate ho portato a termine il secondo volume, che avevo iniziato lo scorso anno, e ho concluso l’intera trilogia leggendo anche il terzo Il Giardino d’Estate.

Premettendo che non amo le storie così lunghe, suddivise in libri e non avevo mai letto prima una storia che si estendesse oltre un libro, devo dire che la lettura nel complesso è stata positiva. Il racconto è attento, ordinato, scrupoloso, il linguaggio non è pesante, i personaggi ben studiati e descritti. L’amore poi, alla base di tutta la vicenda, vi coinvolgerà senza dubbio.

Certo, non mancano, raccontati, i dolori, le delusioni, i litigi, i momenti difficili, come è normale che sia per la forza di questo amore che, sul proprio cammino, incontra mille avversità, sin dall’inizio.

Tra i tre libri ho preferito il primo, quando la storia tra i due protagonisti, Alexander e Tatiana, sboccia. Gli altri due volumi belli sì, ma meno.

Non vi rivelo altro sulla storia, ma vi riporto qui la trama del primo volume (da ibs.it). Se vi incuriosirà vorrete leggerli tutti e tre:

 

Il Cavaliere d’inverno: Leningrado, 1941. In una tranquilla sera d’estate Tatiana e Dasha, sorelle ma soprattutto grandi amiche, si stanno confidando i segreti del cuore, quando alla radio il generale Molotov annuncia che la Germania ha invaso la Russia. Uscita per fare scorta di cibo, Tatiana incontra Alexander, un giovane ufficiale dell’Armata Rossa che parla russo con un lieve accento. Tra loro scatta suvbito un’attrazione reciproca e irresistibile. Ma è un amore impossibile, che potrebbe distruggerli entrambi. Mentre un implacabile inverno e l’assedio nazista stringono la città in una morsa, riducendola allo stremo, Tatiana e Alexander trarranno la forza per affrontare mille avversità e sacrifici proprio dal legame segreto che li unisce.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s