Olio di Mandorle Profumato alla Magnolia I Provenzali. Ecco come lo utilizzo

Ciao 🙂

Vi parlo di un prodotto che sto adorando: l’Olio di Mandorle Profumato alla Magnolia I Provenzali.

Olio.jpg

Si tratta di un cosmetico naturale, non creato in laboratorio, ideale da usare dopo il bagno o la doccia. Lascia la pelle profumatissima, morbida, vellutata, nutrita.

Io lo sto adoperando per il corpo, ma non solo. Dal momento che ho una vera e propria passione per gli impacchi pre-shampoo, mi piace impiegare questo olio sui capelli umidi, prevalentemente sulle lunghezze, prima di procedere al consueto lavaggio. Lascio in posa il prodotto per almeno 30 minuti, risciacquo con cura con acqua tiepida, e poi lavo.

Una volta asciutti i capelli appaiono più lucidi, morbidi, meno crespi, meno ribelli e sono profumatissimi. E, a proposito, di profumo, adoro la fragranza dell’olio in questione, mi ricorda il sapone di una volta!

😉

Advertisements

Impacco capelli con olio di Buriti Verdelime

Ciao 😀

in questo post vi parlo di un’olio naturale puro davvero eccezionale, quello di Buriti di Verdelime.

Non avevo mai provato prima questo tipo di olio, e devo ammettere che mi ha stupito in positivo.

Si presenta in un colore rosso, con densità e consistenza tipiche degli oli (simile in particolare a quelle dell’olio di mandorle).

E’ un olio altamente idratante per la pelle del corpo, in grado di “rigenerare” e proteggere dalla disidratazione che, soprattutto nella stagione estiva, con l’esposizione al sole, può colpire la nostra pelle. Inoltre, svolge un’azione elasticizzante, anti-età e anti-infiammatoria.

Quest’olio mi ha soddisfatto ancora di più sui capelli, come impacco pre-shampoo.

Ne ho spruzzato un po’ sulle lunghezze, insistendo sulle punte, dove si concentra maggiormente la secchezza. Ho lasciato in posa per due ore circa e poi ho fatto lo shampoo e usato, come di consueto, il balsamo.

Già durante la fase di lavaggio e applicazione del balsamo, con annesso risciacquo, ho notato una piacevole morbidezza sulle chiome.

Una volta asciugati (all’aria) i capelli sono apparsi morbidi, meno ribelli e meno crespi, e soprattutto molto lucidi! Davvero un effetto niente male!

Ho intenzione di usare questo fantastico olio durante l’estate, per dare nutrimento e luminosità alle chiome, in modo naturale, facile ed efficace!

 

Burro di Karité puro 100% Flora

Ciao 😀

in questo post vi parlo del Burro di Karité puro 100% del marchio Flora.

Ciò che mi ha incuriosito e attirato sin da subito di questo prodotto è proprio il fatto che sia totalmente puro. Tale “purezza” gli conferisce senza dubbio una delicatezza senza pari, che lo rende ideale anche per le pelli più sensibili (come la mia!).

E’ ok per viso e corpo. Io l’ho adoperato soprattutto sul corpo, nelle zone in cui la pelle è più secca, dal momento che questo burro è molto idratante, e nel post depilazione, per lenire.

Si usa in modo davvero facile e veloce: basta emulsionare con il palmo della mano una piccola quantità di prodotto e massaggiare direttamente sulla pelle fino al completo assorbimento.

Col freddo il burro si presenta più solido, mentre quando le temperatura iniziano a salire (come in questo periodo) appare più morbido e “spumoso”. Una consistenza ancora più semplice e piacevole da lavorare e applicare!

L’ho usato anche sui capelli, come impacco pre-shampoo! In rete ho letto spesso delle proprietà nutrienti del karité per le chiome, così ho provato con il burro Flora. Ne ho messo un po’ in particolare sulla parte bassa delle lunghezze e sulle punte, generalmente più secche, ho lasciato agire per qualche ora e poi ho fatto il consueto shampoo. I capelli sono venuti fuori più morbidi e idratati!

Penso che utilizzerò il burro in questione per questa pratica pure durante l’estate, quando i capelli saranno resi più secchi e sfibrati da sole, caldo e mare.

 

Impacco per capelli con hennè ed erbe Janas

Lo scorso sabato ho “sperimentato” un bell’impacco per capelli usando le Erbe di Janas.

Ho preparato il composto la sera prima e l’ho utilizzato il mattino seguente.

Ho impiegato:

–          25 gr di hennè neutro

–          25 gr di hennè alle erbe

–          25 gr di brahmi

–          25 gr di neem

–          qualche goccia di oli vari (tra cui jojoba)

–          il succo di un limone

–          balsamo Splendor al cocco.

Il composto è apparso sin da subito cremoso, senza grumi, come mi era già accaduto col solo hennè alle erbe dello stesso marchio recensito qualche mese fa (cercate nel blog usando la parola chiave hennè).

E’ stato semplice da applicare, ho usato un paio di guanti per precauzione per evitare di colorare le mani, ho lasciato in posa circa un’ora e mezzo (avrei voluto tenerlo di più, ma avevo fretta!).

Si è risciacquato benissimo, e senza troppi problemi, dal momento che il composto, a differenza di quanto mi era accaduto in passato con altri hennè, non era per nulla sabbioso.

Ho usato il balsamo Splendor al cocco nel composto non per dare cremosità (perché era di per sé già cremoso) bensì per profumare i capelli e nutrire di più. Per quest’ultimo motivo ho usato anche gli oli.

Ho applicato il composto su capelli asciutti e dopo ho proceduto al normale shampoo e all’applicazione del balsamo.

Risultato finale? Capelli morbidissimi, lucenti, piacevoli al tatto e meno ribelli (li ho ricci e un po’ crespi). Non sono venuti fuori secchi.

A livello di colore non ho notato molti cambiamenti, anche perché, viste le quantità delle varie erbe che ho usato, l’impacco non era finalizzato a colorare i capelli. Tuttavia, si notano dei leggeri riflessi lramati proprio dove i miei capelli erano in precedenza già più chiari.

Insomma, soddisfatta del risultato e pronta a promuovere, ancora una volta, i prodotti Janas!

 

E’ possibile acquistare le erbe, gli henné e gli atri prodotti naturali Janas QUI

Impacco capelli all’olio di caffè verde e o.e. di cannella (by Verdelime)

Giusto ieri ho provato un nuovo impacco per capelli, tutto al naturale, costituito da due olii, ovvero Olio di Caffè Verde e Olio Essenziale di Cannella del marchio Verdelime.

Ho fatto un miscuglio utilizzando quattro cucchiai di olio di caffè verde e quattro gocce di olio essenziale di cannella. Ho impiegato una ciotola e ho mescolato ben bene il tutto con un cucchiaio. Poi ho applicato il mix sul cuoio e sulle lunghezze asciutte (in quest’ultimo caso aiutandomi con un pettine o con una spatola, come quelle che si usano per le tinte).

Ho lasciato agire per 10-15 minuti, come indicato dalla stessa casa produttrice; successivamente ho fatto un normalissimo shampoo.

Devo dire che questo impacco, davvero facile da ottenere e da applicare (e pure da lavare via) lascia i capelli morbidissimi, lucidi e piacevolissimi al tatto…ho notato anche una riduzione dell’effetto crespo (i miei capelli sono ricci, lunghi e tendenti al crespo).

I capelli sono apparsi subito più nutriti e meno ribelli del solito!

L’odore del miscuglio non è male, grazie anche alla presenza dell’olio essenziale di cannella.

Entrambi gli olii sono puri al 100% e sul sito dell’azienda potrete scoprire le loro molteplici proprietà e i loro svariati possibili utilizzi.

Insomma, vi consiglio di provare questo impacco che mi ha colpito in maniera più che positiva 🙂