Il Mediterraneo nella linea sartoriale Riggiole di ‘Magie di Tricot’

Torno a parlarvi con molto piace del brand artigianale ‘fatto a mano’, interamente Made in Italy, Magie di Tricot. Avete già letto qualcosa a tal proposito sul mio blog QUI e anche QUI. Adesso vi parlo, nello specifico, della linea sartoriale “Riggiole. Forme e colori del Mediterraneo”.

 

Di cosa si tratta?

Senz’altro di “una reiterpretazione in chiave pop di schemi grafici e tradizionali decorazioni, estrapolati da studi architettonici di antiche riggiole napoletane del ‘400“, come spiega la stessa Tiziana Mallardo, ideatrice del brand e creatrice delle varie meraviglie targate Magie di Tricot.

Cosa caratterizza questa nuovissima linea e cosa l’ha ispirata?

I motivi ispiratori sono i quattro elementi della natura: Terra, Acqua, Aria, Fuoco, si fondono nell’intera collezione, ispirandone le forme e soprattutto i colori.

 

I materiali utilizzati incarnano al meglio il medesimo ‘mood’ ispiratore: la juta e il grogre di cotone, di natura ecocompatibili, offrono al tatto un particolare mix tra la ruvida e corposa fibra d’oro e la texture lucente del cotone 100%, dando all’insieme uno stile decisamente ribelle.

I colori sono vivaci, tipicamente estivi, ideali per la città e per le località di mare. Intrecci, frange, arabeschi dipinti, lavorazioni a crochet, e tanto altro ancora, denotano la femminilità e la sensualità che sono alla base di sandali, sabot, zeppe, gioielli, borse e svariati accessori.

 

Come acquistare le creazioni Magie di Tricot? Anche direttamente dal sito, grazie al NEGOZIO ONLINE

 

 

Magie di Tricot è a Milano Fiera City nel padiglione ‘Creazioni Moda Artigiana’ sino al 23 maggio…approfittatene! 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s