Mondiali, le lacrime del Brasile

Il Brasile ci sperava, eccome. Puntava al riscatto questa Terra che da tanto attende di tornare a sorridere e a festeggiare, al di fuori del coloratissimo e allegro Carnevale di Rio. Stavolta l’opportunità c’è stata per davvero: i Mondiali in casa, una bella squadra, la possibilità reale di giocarsi la Finale davanti alla propria gente, passionale e carica di aspettative e sogni.

Continua a leggere QUI