Intervistando…Simone Perrone

Simone Perrone, 28enne salentino, si è fatto ben conoscere e apprezzare dal grande pubblico grazie alla sua partecipazione a “The Voice”(nel team Pelù), ma la sua carriera artistica potrebbe definirsi a tutti gli effetti ampia e ben matura, in virtù dei percorsi di studio intrapresi nonché delle svariate esperienze musicali vissute dal giovane artista.

musica

Tra queste le vittorie del Free Music Festival (2007) e dell’Heineken Jammin Festival(2011). Nel 2013 arrivano anche i primi successi in veste di autore, dal momento che firma due dei brani presenti nell’album di esordio di un altro salentino, ovvero lo squinzanese Antonio Maggio, con cui collabora nuovamente nel secondo album, firmando sei brani.

Nella primavera del 2015 pubblica il suo romanzo “Spremuta d’arancia a mezzogiorno”, edito da Lupo Editore, abbracciando la scrittura a 360°, e non più solo sul piano musicale. Subito dopo si lega contrattualmente ai produttori Michele Cammarota e Paci Ciotola, con i quali sancisce un vero e proprio sodalizio artistico. Sotto la produzione esecutiva di New Music International, la scorsa estate esce il singolo Il Peggio è Passato, in featuring con Cesko, frontman degli Après la classe. Nelle scorse settimane è uscito un altro brano ricco di spunti di riflessione: SILVIA NON LO SA, ora nelle radio.

Per leggere la mia intervista a Simone Perrone per Totem continua QUI

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s