Siero Extralift Boost ai polifenoli, una coccola firmata SkinLabo

Il primo brand italiano nativo digitale della cosmetica? SkinLabo
Un brand in grado di offrire un’esperienza di prodotto di qualità, rigorosamente made in Italy, nella modalità più semplice, diretta, veloce e low cost, grazie alla distribuzione online.
Formulazioni di ottimo livello, l’utilizzo dei migliori ingredienti naturali, nonché la tecnologia e la modernità al servizio del cliente, allo scopo di dar vita a cosmetici in grado di soddisfare le esigenze del consumatore finale. 
Il leitmotiv del brand in esame è proprio questo, facilmente riscontrabile usando i suoi prodotti. 
Nel dettaglio, io ho avuto il piacere di utilizzare il Siero Extralift Boost ai polifenoli, un trattamento intensivo specifico per l’area viso e collo, che sto applicando anche in questi giorni, molto volentieri.
Un mix di attivi, quali acido ialuronico, Polifenoli estratti dall’uva di Barolo e la Bulbine, caratterizzano questo siero, utilissimo per contrastare e prevenire i segni del tempo, in maniere delicata ma efficace.
Il suddetto mix svolge un’importante azione rimpolpante, tonificante e di riduzione delle rughe, per una pelle visibilmente più “fresca” e liscia.
Come si usa? Basta applicare il prodotto uniformemente su viso e collo, al mattino e alla sera, realizzando movimenti circolari su pelle pulita e asciutta. Si assorbe rapidamente e la sensazione è di immediata freschezza, molto piacevole anche al tatto.
Dermatologicamente testato, adatto per tutti i tipi di pelle (la mia è mista, tendenzialmente grassa nella zona T) è una vera e propria coccola, in quanto semplice e piacevole da applicare, nonché in grado di adempiere alle proprie funzioni in modo del tutto efficace.
Privo di parabeni, allergeni e glutine. L’ennesimo prodotto SkinLabo per la bellezza e il benessere delle donne, e non solo.