Edelweiss Serum Hunger Ricci: un siero viso dalle molteplici proprietà

Oggi vi parlo di un siero viso niente male, ossia l’Edelweiss Serum di Hunger Ricci, azienda con sede a Gentilino-Lugano (Svizzera) che produce cosmetici Dermatologicamente Testati (ma non su animali!) Cruelty Freeno OGM, e che utilizza olii essenziali in corrente di vapore.

Il siero in questione contiene Estratto di Stella Alpina, pura Acqua delle Alpi Svizzere, acido jaluronico vegetale, aminoacidi della seta, lisina e miele. Esso svolge un’azione anti-age ed altamente protettiva e lenitiva, ideale per dare una grossa mano alla nostra pelle, sottoposta allo stress quotidiano, causato da smog, agenti atmosferici, e così via.

Ha un odore molto particolare, grazie anche alla presenza dei fiori d’arancio che garantiscono una profumazione soave.

La consistenza è simile a quella di un olio/fluido, ma ben più leggera man mano che lo si applica. Io, per applicarlo, utilizzo un batuffolo di cotone, ma credo vada benissimo anche un dischetto di cotone o qualcosa di simile.

Si assorbe rapidamente e ne basta qualche goccia. La pelle appare subito più idratata e vellutata. L’azione idratante dura a lungo, lasciando la pelle piacevolmente liscia e morbida al tatto.

Il prodotto va applicato una o due volte al giorno, secondo le proprie esigenze, dopo la detersione e prima di passare all’applicazione della crema abituale. Io lo sto utilizzando una volta al giorno, la mattina oppure la sera, e mi sto trovando davvero molto bene. Pur avendo la pelle mista, nella zona T tendenzialmente grassa, il composto oleoso del siero si sta rilevando leggero e davvero adatto.

 

 

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s